mi2sLa voglia di un terminale un pò più compatto per affrontare il periodo estivo mi ha portato a provare questo smartphone di Xiaomi: il Mi2s. Vediamo insieme come funziona nella recensione.

Hardware e Qualità costruttiva: voto 8,5.
Il Mi2s si presenta con un design elegante, parte frontale quasi interamente in vetro e backcover di plastica bianca lucida con il logo Xiami in rilievo, l’assemblaggio risulta ben fatto e la sensazione impugnandolo è quella di avere un telefono solido, compatto anche se non leggerissimo.
Abbiamo una fotocamera principale da 13 Mpixel con autofocus e flash led  (nella versione con memoria da 32GB altrimenti è da 8Mpixel nella versione da 16GB). la fotocamera frontale è da 2 Mpixel. Presenti sul frontale un led di stato un pò piccolo ma visibile, la capsula auricolare ed i sensori di luminosità e prossimità. Sul fianco destro troviamo il bilnacere del volume ed il tasto di standby/spegnimento. alla base connettore microusb ed in alto jack per le cuffie.
Ecco i dettagli hardware di tutto rispetto:

  • CPU Qualcomm APQ8064T Snapdragon 600  GPU Adreno 320
  • Fotocamera posteriore da 8/13 megapixel autofocus e flash led
  • Fotocamera anteriore da 2 megapixel
  • Batteria Li-Ion 2000 mAh
  • Display 4.3″ LCD IPS  768*1280 (342ppi)
  • Sistema operativo Android 4.1.2 – Miui v5
  • 16/32GB GB di memoria interna espandibile tramite microSD
  • 2 GB di RAM
  • Connettività DC-HSDPA, 42 Mbps; HSDPA, 21 Mbps; HSUPA, 5.76 Mbps, Wi-Fi a/b/g/n, Bluetooth 4.0, GPS.
  • 126 x 62 x 10.2 mm
  • Peso: 145g

La qualità telefonica potrebbe essere migliore, su due esemplari provati di questo smartphone ho notato problemi nell’algoritmo di soppressione del rumore di fondo, il risultato è che l’interlocutore non ci sente sempre bene soprattutto quando non parliamo vicini al microfono e qualora ci siano rumori di fondo. Sembra un problema software nella gestione della soppressione dei rumori, sparisce completamente montando un’altra rom come la cyanogen che non gestisce il microfono secondario di soppressione.

Display: voto 8,5
 Il display di tipo IPS con risoluzione 768×1280 è veramente bello: luminoso, angoli di visione estesi, ottima densita di pixel, colori molto naturali, alla luce del sole si vede abbastanza bene ma non è al top in questa situazione come altri pannelli che ho provato.

Software: voto 9
Il sistema operativo MIUI v5 di Xiaomi è fantastico, ha una reattività ed una facilità di utilizzo impareggiabili, forse la migliore esperienza android che ho provato. La MIUI pur basandosi su android 4.1.2 (su questo terminale, in quanto su altri xiaomi ha già base kitkat) dimostra di essere al passo coi tempi. Tutte le app base del sistema sono state riscritte ed ottimizzate, hanno feature aggiuntive rispetto alle stock di Android ed inoltre presentano un’interfaccia grafica molto bella. La sezione dei temi è quanto di più ben fatto si possa trovare in quanto permette di rivoluzionare l’interfaccia completamente, a partire dalla lock screen, icone, menù e qualsiasi altro oggetto della UI. Altra importante caratteristica è che MI2s esce di fabbrica con due partizioni system, ciò significa che possiamo montare ad esempio due sistemi operativi diversi (magari due versioni una stabile ed una weekly) e condividere le stesse app e dati. Con una piccola mod si possono rendere le 2 partizioni completamente indipendenti l’una dall’altra ed avere quindi per ciascuna le proprie app installate.

Multimedia: voto 8
Mi2s riesce a riprodurre qualsiasi formato video senza problemi sempre in modo convincente. La riproduzione audio ha una qualità nella media, il gaming è piacevole e fluido anche con titoli pesanti, certo qui lo schermo da soli 4,3″ può essere un limite importante.

Fotocamera: voto 8,5
La fotocamera da 13 Mpixel produce fotografie e video fullhd di ottima qualità. In ambienti luminosi le foto sono molto buone, diciamo paragonabili ad un galaxy s3 e poco lontane dalla fotocamera dell’s4, in interno presentano un rumore più marcato mantenendo comunque sempre un buon livello di dettaglio. Molto buono l’effetto HDR, fra i più riusciti fra quelli che ho avuto modo di provare.

Navigazione stradale GPS: 8
Navigazione stradale convincente con fix dei satelliti in tempi ridotti e stabilità del collegamento assicurata.

Navigazione Internet: voto 8,5
Il browser stock si è dimostrato sempre fluido ed efficente. Tutti i siti sono fruibili in modo adeguato.

Performance: voto 8,5
Mi2s è uno dei due dispositivi

Autonomia: voto 6,5
L’autonomia di MI2s è nella media, con uso intenso dura 12-13 ore, non ci porta sempre a sera purtroppo.
Esiste il kit con la batteria da 3000mAh che risolve il problema a discapito delle dimensioni.

Rapporto qualità/prezzo: voto 8,5

Nel momento in cui scrivo si compra online con garanzia italia sui 220€ (versione da 16GB, per la 32GB sui 260€). Un buon prezzo visto l’hardware di tutto rispetto. Comprandolo dalla cina si risparmia ancora qualche decina di euro.

Conclusioni/Giudizio Globale: voto 8,5

Mi2s è il compagno perfetto per chi predilige ancora un telefono dalle dimensioni compatte ma non vuole compromessi sulle prestazioni e qualità fotografiche, entra in competizione diretta con tutta la serie dei “mini” come s4, s5, g2, z1 compact e solo nei confronti di quest’ultimo paga un pò di differenza (ma il prezzo di z1 compact è molto più alto, almeno 150€ in più). Peccato per il problema della qualità audio in chiamata descritto in precedenza (anche se non si presente in tutti gli esemplari a quanto si legge in rete) per il resto è un telefono perfetto!

spotify_logoTutti conosciamo i limiti della versione free di Spotify su smartphone: non è possibile ascoltare la canzone che si vuole ma si è sempre costretti a riprodurre in modalità casuale le proprie playlist o generi. Su Pc e su Tablet invece questa limitazione non è presente consentendoci una fruizione del servizio quasi completa.
Ora vediamo come è possibile “ingannare” l’applicazione Spotify per farle credere di girare su un tablet piuttosto che su smartphone.

Le cose che servono per questa operazione sono:

- i diritti di root sul proprio smartphone
- il framework xposed scaricabile da XDA
- i moduli xposed: “TabletMetrics” e “App Settings” installati ed attivati (si installano copiando gli apk nella memoria del telefono e lanciandoli da un file manager)

Dopo aver installato il framework XPosed (che richiederà i permessi di root al suo avvio) ed installato gli apk dei moduli indicati attivateli dal framework e dopo un riavvio siamo pronti: andate sul modulo “App Settings” che troverete nel drawer delle applicazioni e selezionate dall’elenco delle applicazioni Spotify, nella pagina successiva in cui possiamo impostare una serie di opzioni basta cambiare “Screen (dp)” impostandolo a 1000 x 1600. Un ultimo riavvio ed il gioco è fatto.

BB_Z10_black_002s.jpg76d90d85-e135-4616-b874-fa98960533cfLargeVisto che il top gamma Blackberry di anno scorso ha raggiunto un prezzo ridicolo (si trova sui 200€) ho voluto provarlo in queste settimane anche alla luce degli ultimi aggiornamenti del Blackberry OS arrivato alla  versione 10.2:

Hardware e Qualità costruttiva: voto 9.
Lo Z10 di Blackberry è uno smartphone veramente bello! Ottima qualità costruttiva, linea business elegante, un pò pesantino ma in mano dà una buona sensazione: la sensazione di avere un oggetto pregiato. La zigrinatura della backcover gli conferisce un buon grip ed il logo Blackberry stampato su di essa dà un ulteriore tocco di eleganza. A mio parere la versione nera è la colorazione più riuscita.
Il display è fatto di un vetro antigraffio, trova posizione in esso una fotocamera frontale da 2 Mpixel oltre al Led di stato, la capsula auricolare ed i sensori di luminosità e prossimità. Sul fianco sinistro troviamo la solita micro USB ed una micro HDMI mentre sul lato destro sono presenti il bilanciere del volume che ha anche un tasto centrale per invocare i comandi vocali.
L’hardware a bordo di Z10 è di buon livello, pur non essendo paragonabile ai top gamma attuali il sistema BB si dimostra comunque ben ottimizzato risultando sempre molto fluido e reattivo. Leggi il resto »

2Il secondo smartwatch che ho provato in queste settimane è Samsung Galaxy Gear, prodotto dal colosso coreano si presenta sulla carta con un potenziale molto elevato rispetto a tutta la concorrenza (è di fatto un vero device android completo con tanto di fotocamera e funzionalità vocali/telefoniche), per il momento Samsung non ha però ancora esteso la sua compatibilità dello smartwatch se non hai top gamma Galaxy, motivo per il quale non sta vendendo ancora come sperato. Leggi il resto »

pebble-watchVisto che è la moda di questo periodo ho deciso di provare una paio di smartwatch: il Pebble Watch ed il Samsung Galaxy Gear. In questa recensione incominciamo con il Pebble: il Pebble, nato da una kickstarter anno scorso, è forse lo smartwatch più diffuso attualmente, sicuramente il più di moda. E’ compatibile con qualsiasi terminale Android ed Iphone  (esiste anche un’applicazione non ufficiale per Windows Phone 8). Purtroppo non viene distribuito ufficialmente in Italia ma si può acquistare facilmente sul sito americano del produttore che spedisce in tutto il mondo. Leggi il resto »

y300Ho avuto modo di provare uno smartphone Android sotto i 100€: si tratta di Huawei Ascend Y300, un dispostivo che sta riscuotendo un discreto successo nella categoria entry level in questi ultimi mesi. Y300 infatti si presenta come un terminale senza troppi compromessi che può accontentare una buona fetta di utenti. vediamo insieme la recensione: Leggi il resto »

nx1100Visto il prezzo a cui viene offerta in questo periodo e visto che Samsung regala anche un galaxy tab 3 da 7″ a chi acquista una fotocamera della serie NX ho deciso di provare questa NX1100. Stiamo parlando di una fotocamera Reflex mirrorless con sensore APS-C da 20 Mpixel, con obbiettivi intercambiabili. Questa fotocamera, a differenza di una Reflex vera e propria, non dispone di mirino ottico quindi dobbiamo affidarci sempre al display per comporre l’inquadratura.  La fotocamera che ho acquistato è nella variante bianca, devo dire che ha un’aspetto molto giovane ed un design convincente, nella confezione è presente l’obbiettivo 20-50mm f3.5-5.6 purtroppo non stabilizzato, il flash che non è integrato nel corpo macchina ma va collegato nell’apposita slitta quando serve e il laccetto per tenerla al collo. Una volta collegata la batteria ed inserita una scheda SD (non presente nella confezione) ho iniziato una sessione di scatti per capire la qualità di questa macchina e di quest’ottica, ho voluto effettuare un confronto con l’altra Reflex in mio possesso: una Nikon D5100 con obbiettivo DX 18-55 VR. Ho fatto diversi scatti a 20mm (che è la modalità grandangolare max ottenibile sulla Samsung e che nel mio utilizzo è quella più usata)  in interni ed esterni a sensibilità diverse. Ecco i risultati: Leggi il resto »

whatsapp

Quasi per sbaglio mi è capitato di resettare il periodo di scadenza a 12 mesi del mio whatsapp su Android, ecco come ho fatto:
ho tolto la sim dal mio telefono android e l’ho messa su un windows phone (un lumia 920 anche se penso funzioni su tutti i windows), ho configurato il mio account live e scaricato dallo store whatsapp. Non appena l’ho configurato col mio numero si è resettato il periodo di scadenza a 12 mesi (avevo un residuo di 2 mesi) . Riportata la sim sul mio android il periodo di scadenza è rimasto 12 mesi.
Sembra un piccolo buco nella gestione multipiattaforma del client di messaggestica. Questa esperienza è stata fatta un paio di mesi fa quindi non garantisco sia ancora possibile. Se volete potete provare.

ds214Synology ha presentato un nuovo NAS dual bay: il DS214Play, questo dispositivo oltre ad offrire gli innumerevoli servizi a cui ci hanno abituato i NAS Synology introduce una funzione veramente innovativa: garantisce la trascodifica realtime di video fino a 1080p, questo vuol dire che qualsiasi sia il nostro client dlna sarà possibile fruire di tutti i video che abbiamo nel nostro archivio senza più doverci preoccupare del formato in cui sono codificati.
Per spiegare meglio l’utilità pensate alla vostra tv di casa che magari ha qualche anno di vita che è collegata alla vostra rete domestica ma non supporta i formati hd più recenti e legge solo i “vecchi” divx in definizione standard. Con questa NAS potete convertire “al volo” il vostro mkv H264 1080p per renderlo fruibile in un formato compatibile con la vostra tv. Non sarà più necessario convertire il film dal vostro pc per poi renderlo visibile sulla tv ma ci penserà la NAS a fare questa operazione in tempo reale ed in modo del tutto trasparente. Anche i possessori di console come ps3 ed xbox360 troveranno giovamento da questa novità in quanto potranno finalmente godere della trascodifica degli mkv che prima dovevano essere anch’essi convertiti prima di poter essere visti.
Certo DS214 costa poco più di 300€ senza dischi quindi non è alla portata di tutti però rimane un oggetto che merita attenzione.

E’ in corso in queste ore il rollout della nuova distribuzione del firmware Android 4.3 per la versione internazionale del galaxy s4 (GT9505).
Il rollout è partito oggi dalla Germania e dovrebbe coinvolgere velocemente anche i terminali sul nostro territorio, quindi occhio alle notifiche ed eventualmente fate una verifica su Kies.
Ricordiamo quali sono i cambiamenti principali della nuova versione:

- OpenGL 3.0 Support
- GALAXY GEAR Support
- TRIM Support (Makes the device much faster)
- ANT+ Support
- Samsung KNOX Implementation (KNOX bootloader and dedicated application)
- Samsung Wallet comes pre-loaded
- Improved RAM management
- Improved Display colour reproduction (Display looks much sharper than before)
- Improved TouchWiz Launcher (Much less launcher redraws and less lag)
- New Samsung Keyboard
- New Samsung Browser (Full screen by default, new tab interface and more)
- New Reading Mode (Optimises display for reading, used by only a few specific applications)
- New Camera firmware
- Minor UI tweaks (Contacts app, Flashlight Widget, dialog boxes etc)

swiftkey betaSwiftkey è di gran lunga la migliore tastiera Android, la capacità di predizione del testo è fra le più efficenti disponibili, ultimamente poi è stato introdotto anche la scrittura con trascinamento del dito (flow), simile a swype ed oggi è uscita una nuova beta ricca di novità molto interessanti. Prima fra tutte l’unificazione della app fra smartphone e tablet, e poi la possibilità di “sganciare” la tastiera dalla dock in basso allo schermo, è ora posizionabile ovunque con effetto di trasparenza, si possono regolare al volo le varie dimensioni dei tasti ed anche la modalità thumb per lavorare con 2 mani oltre che la modalità compact per rimpicciolire la tastiera mettendola su un lato dello schermo (simile alla modalità una sola mano dei galaxy note). Da provare assolutamente questa apk scaricabile per il momento solo dal sito del produttore.

ca → en
survey apk

Ciao a tutti, oggi approfittando del sole ho fatto qualche scatto in esterno con s4 mini e lo ho confrontato con gli stessi scatti fatti con il fratello maggiore s4.
Chiaramente i risultati ottenuti con s4 sono migliori, in linea generale oltre alla risoluzione maggiore otteniamo con s4 un numero di dettagli maggiore. Se andiamo ad ingrandire le foto al max notiamo una certa “impastatura” dei dettagli fini di s4 mini, nonostante ciò i risultati sono in generale di buona qualità, inoltre s4 mini ha una grandangolo maggiore rispetto ad s4 che risulta molto comodo per le inquadrature soprattutto in ambienti chiusi. Buono anche il risultato per le macro.
Ho notato che la compressione jpeg è comunque elevata, infatti le foto raggiungono dimensioni mai superiori a 1,5 Mbyte che per 8 Mpixel sono pochi. Inoltre un altro piccolo difetto/bug è che impostando manualmente gli ISO la fotocamera non adegua automaticamente l’esposizione.
Ecco gli scatti che ho realizzato (in modalità automatica per entrambi i telefoni):
Leggi il resto »

Oggi mi sono cimentato in una videorecensione del galaxy s4 mini:

archos_80titanium_frontback_slide_4Da qualche mese ho acquistato questo tablet: Archos 80 Titanium, si tratta di un dispositivo Android 4.1 con una diagonale da 8″ in formato 4/3 (come l’ipad mini per intenderci), una misura ed un aspetto che mi piacciono molto. In passato ho provato diversi tablet 7″ e 10″ e devo dire che per il mio tipo di utilizzo la diagonale intermedia è vincente garantendo dimensioni e peso abbastanza contenuti ed una superficie adeguata anche per consultare documenti di testo e pagine internet. Archos è un’azienda francese che da anni produce (e a volte rimarchia) tablet Android, ha raggiunto un livello qualitativo convicente ed è facile trovare i suoi prodotti anche presso la grande distribuzione italiana. Dopo aver visto il tablet e letto qualche recensione ho deciso di acquistarlo (nel momento in cui scrivo si può facilmente trovare online sui 130€ quindi un prezzo molto contenuto). Vediamo insieme come si comporta: Leggi il resto »

Galaxy S4 Mini

Galaxy S4 Mini

Oggi voglio parlare di uno smartphone che mi ha molto colpito in questo periodo: si tratta del Samsung Galaxy S4 mini, fratello minore di S4 che di fatto offre al mercato un device che io definisco di fascia alta in una dimensione più compatta. Quello che fino ad oggi mancava nel mercato android era un terminale dalle ottime prestazioni, senza punti deboli che offrisse dimensioni più compatte, paragonabili ad un iphone5 per capirci. S4 mini centra questo obbiettivo, è uno smartphone molto compatto e leggero, offre uno schermo dalla buona diagonale di 4,3″, segue le forme eleganti delle ultime linee Galaxy senza punti deboli. Passiamo ai punti della recensione Leggi il resto »

prezzofeliceVi segnalo che in questi giorni il sito di offerte/coupon Prezzofelice sta proponendo un’offerta incredibile: Galaxy S4 e Iphone 5 a metà prezzo (349€ e 364€). Al tentativo di accedere all’offerta i due terminali risultano sistematicamente esauriti ma, visto che la promo si proroga di giorno in giorno e scade alle 01:00 di notte ho fatto l’esperimento di collegarmi proprio a quell’ora per poter accedere all’offerta rinnovata del giorno nuovo. all’1.00 in punto l’offerta precedente scade, all’1.01 non appaiono più proposte all’1.02 riappaiono le proposte del nuovo giorno, clicco subito sulla promozione dei telefoni e Iphone 5 e S4 non sono già disponibili, si tratta di uno specchietto per le allodole bello e buono, la disponibilità è limitata a dei galaxy s3 a 349€ che è un prezzo buono ma che si trova tranquillamente altrove.
Ritengo poco serio il comportamento di questo sito che al solo scopo di attrarre nuova clientela “finge” di avere proposte allettanti.
Statene lontani!
21/06/2013 Ecco scatta la denuncia di altroconsumo (fonte TuttoAndroid)