Posts Tagged ‘canon’

Oggi, dopo diverso tempo che non parlavo di fotografia, vi segnalo una fotocamera compatta che mi ha particolarmente impressionato e che mi sento di consigliare a tutti quelli che cercano una compatta di qualità, si tratta della nuova Canon S95. Questa compatta presenta alcune caratteristiche di tutto riguardo, difficilmente ritrovabili in altri modelli tutte insieme:
– Obiettivo f/2 luminosissimo
– sensore CCD da 1/1.7″ (quindi grande)
– 10 Mpixel (meglio non esagerare con i Mpixel)
– Obiettivo grandangolare con zoom 3,8X partendo da un 28mm
– Ghiera di controllo sull’obiettivo, controllo manuale completo e RAW
– Display LCD da 3″
– Filmati HD, HDMI
– Modalità Hygh Dynamic Range integrata (HDR)
– Stabilizzatore d’immagine ibrido molto convincente
L’aspetto in cui eccelle questa fotocamera è senz’altro la resa che offre in condizioni di scarsa luce, gli scatti fatti fino ad ISO 800 sono eccellenti e comunque ci si può spingere fino ad ISO 3200 ottenendo comunque risultati superiori a qualsiasi altra compatta che io abbia mai visto. In combinazione con un obiettivo f/2, quindi molto luminoso e dello stabilizzatore molto convincente, si ottengono veramente degli scatti sorprendenti in un campo della fotografia che da sempre ha squalificato la maggior parte delle compatte.
Date un’occhiata alla gallery di Dpreview per apprezzare di persona qualche sample e la buona recensione di photographyblog

è finalmente uscita la tanto attesa recensiode della Canon EOS 500D sul sito di riferimento della fotografia: DPReview. Dal test approfondito troviamo conferma delle preannunciate ottime doti della nuova non più tanto entry level di casa Canon, si distingue su tutti il range esteso di sensibilità, la possibilità di riprendere filmati in alta definizione 720p, il display anch’esso ad alta definizione consente di rivedere gli scatti con maggior precisione.

E’ stata annunciata da qualche settimana la nuova EOS 500D, nuovo modello della riuscitissima serie di reflex digitali in formato APSC di casa CANON. Se esteticamente la nuova 500D somiglia molto ai modelli precedenti sotto la socca invece sfodera un sensore cmos da ben 15.1 MPixel, il nuovo processore DIGIC 4, un incremento sulla sensibilità: si parla di ISO 3200 (ed addirittura due modalità avanzate a 6400 e 12800), il display da 3″ ora raggiunge la ragguardevole risoluzione di 640×480 consentendo di avere maggiore controllo sulla qualità degli scatti effettuati soprattutto nella verifica della messa a fuoco. Altra grande innovazione (un pò alla rincorsa della nikon D90) è la possibilità di catturare video in HD, qui parliamo di 720p a 30fps ed addirittura 1080p a 20fps. Insomma tutta da vedere questa 500D, intanto vi lascio all’anteprima di imaging-resource e ad una videopreview:

Colpo di scena di Canon che lancia sul mercato una nuova Reflex entry level super economica che si va ad affiancare come sorella minore della appena uscita EOS 450D. Si tratta della nuova Canon EOS 1000D , questa fotocamera è molto simile alle sorelle della linea EOS, si contraddistingue in particolare per la sua leggerezza (solo 500g.). Dispone di un sensore da 10 Mpixel ed è chiaramente compatibile con tutti gli obbiettivi/flash della serie EOS. Seppure entry level questa nuova 1000D offre alcune caratteristiche interessanti: propone infatti il Live View, processore Digic III ed un sistema di menù identico alla 450D. La fotocamera verrà lanciata in kit con l’obbiettivo EF-S 18-55 a 599 euro oppure con la sua versione stabilizzata EF-S 18-55IS a 649 euro.

vi segnalo che è finalmente apparsa la recensione dell’ultima reflex nata in casa canon sul sito di riferimento del settore: DPReview . Il giudizio sulla fotocamera è ottimo come ci si aspettava.

Esce finalmente la prima illustre recensione dell’ultimo modello di DSLR Canon EOS 450D. L’avevamo già annunciata nel nostro blog. CameraLabs prova e promuove a pieni voti la neoarrivata Reflex. Oltre a confermare un set di caratteristiche di tutto rispetto che si aggiungono al già buon impianto di base della precedente EOS 400D (ricordiamo in particolare liveview, display 3", lente del kit stabilizzata, viewfinder potenziato e 12 mpixel contro 10) si confermano ottime doti nella qualità di immagine e nella risposta ad alte sensibilità (arriva fino a 1600 ISO). Sembra che l’incremento nel numero di megapixel del sensore non abbia peggiorato in termini di rumore aggiuntivo. Ricordiamo che la fotocamera viene venduta in kit con il buon EF-S 18-55IS che abbiamo recensito ampiamente qui e qui. E’ disponibile nel momento in cui scriviamo nei negozi ad una cifra che si aggira intorno ai 500 euro con la lente in kit.
Leggete come è stata valutata la EOS 450D su TestFreaks.

CHDK è un prodotto in sviluppo da diverso tempo che ha fatto la gioia di molti utenti delle fotocamere compatte Canon. Si tratta di un potenziamento del firmware di serie di queste macchine fotografiche che abilita tutta una serie di nuove funzioni veramente interessanti. La caratteristica principale che ha reso famoso questo strumento è l’abiltazione della scrittura di immagini in formato RAW anche su fotocamere che nativamente non supportano questa modalità di memorizzazione.
Potenziamento nella registrazione delle immagini: Oltre al RAW segnaliamo la possibilità di incrementare i tempi di registrazione dei videoclip fino ad un ora o 2 GB, incrementando anche il range di opzioni nella compressione dei video stessi.
Dati addizionali sul display: Vi è l’aggiunta di nuove informazioni sul display come l’istogramma, indicatore di carica batteria, la lunghezza focale e molti altri.
Impostazioni fotografiche aggiuntive: tempi di esposizione più lunghi (fino a 65 secondi), tempi di scatto più veloci (1/25000 sec.), bracketing automatico dell’esposizione.
Programmazione mediante script: è possibile far eseguire alla fotocamera degli script scritti con un linguaggio basic semplificato che consentono di automatizzare molte operazioni. E’ possibile ad esempio programmare degli scatti multipli con un focus bracketing, oppure catturare una foto quando viene individuato che qualcosa nella scena si muove oppure quando cambia la luminosità.
Comandi remoti via usb: è possibile attivare l’esecuzione di programmi dalla memory card oppure catturare delle immagini solo quando vengono inviati opportuni segnali attraverso la porta USB, si può ad es. usare un cavo usb per catturare delle foto a distanza.
E’ infine possibile fare altre cose divertenti come operare come mini file browser sul contenuto della memory card piuttosto che giocare con dei videogiochi sullo schermo LCD ; - )
Questo potenziamento del firmware non è invasivo perchè non si sostituisce all’orginale ma vi si affianca una volta copiato nella memory card. Può quindi facilmente essere rimosso.
Le fotocamere supportate sono moltissime, la lista è in continuo arricchimento. Allo stato attuale citiamo: A460,a550,A560,A570,A610,A620,A630,A640,A700,A710,A720,G7,Ixus70,ixus 700,ixus 800,ixus 850, ixus 950, S2IS,S3IS,ecc.

Vi segnalo che
DPReview
ha iniziato a giocare con la nuova Canon EOS 450D di cui avevamo parlato
qui
, propone alcuni scatti di esempio fatti a Londra, vi riporto il
link
.
Le premesse sono buone ; - )

Canon annuncia la prossima disponbilità della nuova reflex entry level Canon EOS 450D. Succede alla gloriosa 400D uscita non più di un anno fa aggiungendone alcune interessanti caratteristiche. Innanzitutto porta la risoluzione del sensore da 10 a 12 Mpixel, aggiunge la funzionalità liveview introdotta già con la recente 40D, cambia il tipo di supporto di memoria: da compact flash passiamo a SecureDigital, il mirino sembrerebbe un pò più grande. Il formato raw su questo modello supporta i 14bit per colore mentre il display si allarga passando da 2,5 a 3 pollici. Ci sono insomma ottime premesse per questa imminente uscita. La 450D dovrebbe costare sui 750euro a cui ne andranno aggiunti almeno un centinaio per avere nel kit anche l’ottima lente stabilizzata EF-S 18-55IS di cui abbiamo ampiamente già parlato su questo blog. Trovate maggiori dettagli su DPReview qui e qui.
Riporto infine una comparazione fra la nuova 450D e la precedente 400D:

Si è vero la nuova Canon A720IS non si distingue per le dimensioni ed il look che altre compatte offrono. Tuttavia questa è una fotocamera di grande qualità ed ottimo prezzo (la si trova sui 220 euro). Offre 8Mpixel, stabilizzatore di immagine, zoom 6X (35-210 35mmm equiv), ISO 1600 ed ottima risposta ad alte sensibilità. Offre un’ottima qualità di immagine e permette di utilizzare le impostazioni manuali (tempi e diaframma).

Novità del 11/01/2008: DPReview ha pubblicato una recensione completa, voto ottimo: Higly Reccomended ; - )

I’m writing this article in English because many people ask me from dpreview community ; - ) Here I want to share my comparison experience between my old lense EF-S 18-55 and my new one: EF-S 18-55IS. I wrote in my previous article thath the new stabilized len from Canon is better than its predecessor (incredibly better in my opinion). The sharpness is better, less purple fringing and a great IS system.
For this reason I want to show you many shots (also available in RAW format! to download) I shooted today with my eos 400d and my tripod. Firstly two little 100% crop:
this is a crop from left edge of the pic:

this second crop in indoor:

and finally full size images (in jpeg and raw!)

Image Preview

EF-S 18-55 IS

EF-S 18-55

to download Raw images
use “save as” and rename
.jpeg in .cr2

18mm

35mm

55mm

18mm

35mm

55mm

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg

Raw

Jpeg Jpeg(IS)

Raw Raw(IS)

Jpeg Jpeg(IS)

Raw Raw(IS)

E’ uscito da un paio di mesi il nuovo obbiettivo EF-S entry level di casa canon per le reflex digitali. Si tratta di un 18-55 F3.5-5.6. Dopo aver letto qualche prova in internet (non si trova ancora molto ma segnalo Photozone review e slrgear review), ho deciso di andare di persona dal negozio di fiducia per fare qualche test. L’ottica è molto simile alla vecchia versione non stabilizzata . In ogni caso sono stati fatti passi avanti nella nitidezza (ottimale a 35mm e F/5.6). E’ migliorata inoltre la risposta alle aberrazioni cromatiche. Ma soprattutto lo stabilizzatore si sente e come! ecco alcuni scatti (crop al 100%) di prova fatti a parità di condizioni fra il vecchio 18-55 ed il nuovo stabilizzato con la mia Canon EOS400D:
test1 (1/5 sec)
test2 (1/4 sec)
test3 (1/4 sec)
test4 (1/15 sec)
Ecco la comparazione estetica con il vecchio modello:

Aggiungo un altro confronto della stessa inquadratura vecchio 18-55 e nuovo 18-55IS:

18-55 (1/4sec F/5.6)
18-55IS (1/4sec F/5.6)

Qui propongo una comparazione fra il nuovo 18-55IS ed i più blasonati Tamron 17-50 e Canon 17-85IS USM, perdonate la qualità non eccelsa degli scatti fatti di fretta nel negozio di fotografia (senza cavalletto):

EF-S 18-55IS Tamron 17-50 EF-S 17-85 IS USM
scena 1 scena 1 scena 1
scena 2 scena 2 scena 2
scena 3 scena 3 scena 3
scena 4 scena 4 scena 4

Ecco qualche altro scatto indoor con illuminazione artificiale ed all’aperto:

indoor1 indoor2 indoor3 indoor4
outdoor1 outdoor2 outdoor3 outdoor4
outdoor5 outdoor6 outdoor7 outdoor8