Ciao a tutti, oggi approfittando del sole ho fatto qualche scatto in esterno con s4 mini e lo ho confrontato con gli stessi scatti fatti con il fratello maggiore s4.
Chiaramente i risultati ottenuti con s4 sono migliori, in linea generale oltre alla risoluzione maggiore otteniamo con s4 un numero di dettagli maggiore. Se andiamo ad ingrandire le foto al max notiamo una certa “impastatura” dei dettagli fini di s4 mini, nonostante ciò i risultati sono in generale di buona qualità, inoltre s4 mini ha una grandangolo maggiore rispetto ad s4 che risulta molto comodo per le inquadrature soprattutto in ambienti chiusi. Buono anche il risultato per le macro.
Ho notato che la compressione jpeg è comunque elevata, infatti le foto raggiungono dimensioni mai superiori a 1,5 Mbyte che per 8 Mpixel sono pochi. Inoltre un altro piccolo difetto/bug è che impostando manualmente gli ISO la fotocamera non adegua automaticamente l’esposizione.
Ecco gli scatti che ho realizzato (in modalità automatica per entrambi i telefoni):
Leggi il resto »

Oggi mi sono cimentato in una videorecensione del galaxy s4 mini:

archos_80titanium_frontback_slide_4Da qualche mese ho acquistato questo tablet: Archos 80 Titanium, si tratta di un dispositivo Android 4.1 con una diagonale da 8″ in formato 4/3 (come l’ipad mini per intenderci), una misura ed un aspetto che mi piacciono molto. In passato ho provato diversi tablet 7″ e 10″ e devo dire che per il mio tipo di utilizzo la diagonale intermedia è vincente garantendo dimensioni e peso abbastanza contenuti ed una superficie adeguata anche per consultare documenti di testo e pagine internet. Archos è un’azienda francese che da anni produce (e a volte rimarchia) tablet Android, ha raggiunto un livello qualitativo convicente ed è facile trovare i suoi prodotti anche presso la grande distribuzione italiana. Dopo aver visto il tablet e letto qualche recensione ho deciso di acquistarlo (nel momento in cui scrivo si può facilmente trovare online sui 130€ quindi un prezzo molto contenuto). Vediamo insieme come si comporta: Leggi il resto »

Galaxy S4 Mini

Galaxy S4 Mini

Oggi voglio parlare di uno smartphone che mi ha molto colpito in questo periodo: si tratta del Samsung Galaxy S4 mini, fratello minore di S4 che di fatto offre al mercato un device che io definisco di fascia alta in una dimensione più compatta. Quello che fino ad oggi mancava nel mercato android era un terminale dalle ottime prestazioni, senza punti deboli che offrisse dimensioni più compatte, paragonabili ad un iphone5 per capirci. S4 mini centra questo obbiettivo, è uno smartphone molto compatto e leggero, offre uno schermo dalla buona diagonale di 4,3″, segue le forme eleganti delle ultime linee Galaxy senza punti deboli. Passiamo ai punti della recensione Leggi il resto »

prezzofeliceVi segnalo che in questi giorni il sito di offerte/coupon Prezzofelice sta proponendo un’offerta incredibile: Galaxy S4 e Iphone 5 a metà prezzo (349€ e 364€). Al tentativo di accedere all’offerta i due terminali risultano sistematicamente esauriti ma, visto che la promo si proroga di giorno in giorno e scade alle 01:00 di notte ho fatto l’esperimento di collegarmi proprio a quell’ora per poter accedere all’offerta rinnovata del giorno nuovo. all’1.00 in punto l’offerta precedente scade, all’1.01 non appaiono più proposte all’1.02 riappaiono le proposte del nuovo giorno, clicco subito sulla promozione dei telefoni e Iphone 5 e S4 non sono già disponibili, si tratta di uno specchietto per le allodole bello e buono, la disponibilità è limitata a dei galaxy s3 a 349€ che è un prezzo buono ma che si trova tranquillamente altrove.
Ritengo poco serio il comportamento di questo sito che al solo scopo di attrarre nuova clientela “finge” di avere proposte allettanti.
Statene lontani!
21/06/2013 Ecco scatta la denuncia di altroconsumo (fonte TuttoAndroid)

samsung_ue-22es5400-wxxc_ledHo acquistato da qualche giorno la smartTv Samsung 22ES5400, si tratta del modello a 22″ che integra le funzionalità smartTV. Inizialmente volevo acquistare una TV più semplice senza le funzionalità multimediali ma avendola trovata ad un prezzo di 220€ ho pensato di fare l’acquisto del modello smart.
Iniziamo col dire che questa tv integra già nativamente la connettività wifi, non serve acquistare chiavette esterne, è disponibile inoltre anche il connettore per il collegamento ethernet cablato, oltre a questo ha disponibili 2 porte usb per il collegamento di memorie o periferiche, infine dispone dello slot per la cam. Alla prima accensione parte subito il setup delle funzioni principali legate al paese, lingua, sintonia e collegamento ad internet. Ho quindi subito registrato la mia rete wifi e la tv ha ricercato aggiornamenti firmware, il firmware a bordo era già il più aggiornato.
La Tv di serie ha impostato una modalità immagine “standard” che tende a saturare i colori e con un contrasto elevato, impostando la modalità: “naturale” le cose migliorano sensibilmente, i colori risultano più fedeli e sono percepibile anche le tonalità molto chiare che prima “bruciavano” subito verso il bianco. Nonostante questo credo ci siano ulteriori margini di miglioramento nel settaggio che non ho ancora avuto modo di ricercare. L’angolo di visuale è solo discreto, per avere un buon rendimento bisogna guardarlo frontalmente. Un’altra piacevole sorpresa è stato l’audio che spesso in soluzioni così compatte è fortemente penalizzato. In realtà l’acustica è assolutamente adeguata alla tv ed alle aspettative che avevo, seppure la profondità del suono non è così marcata siamo di fronte ad un audio ben bilanciato, il volume si può alzare considerevolmente mantenendo le distorsioni sempre sotto controllo.
Il tuner della tv si è dimostrato un pò meno sensibile del decoder ADB che avevo precedentemente ed anche al mio Panasonic 50 G20, in una situazione in cui il segnale di alcuni canali è “al limite” non riesco a sintonizzare i canali HD di mediaset (sul pana invece riesco a vederli seppure con l’avviso di segnale debole), anche La7 presenta spesso arteffatti dovuti alla qualità del segnale al limite, precedentemente ne avevo meno.
Mi sono poi letteralmente tuffato nel mondo SmartTV, accedendo a questa sezione possiamo navigare in internet con un browser web veramente ben fatto, è reattivo, carica abbastanza velocemente le pagine, supporta il flash player per i contenuti dinamici, l’unica pecca è l’interazione con il telecomando che non è delle più immediate: possiamo muovere il mouse con le 4 frecce del telecomando ed inserire del testo attraverso ad una keyboard virtuale che appare a schermo, dobbiamo armarci di tanta pazienza..
E’ possibile poi installare delle applicazioni dal market “Samsung Apps”, le più comuni spaziano dai video streaming online al social network, devo dire che il client youtube funziona molto bene, è rapido, durante il play possiamo andare avanti/indietro veloce, è possibile inserire il proprio account per vedere i canali sottoscritti ed i preferiti, anche il client facebook è fatto molto bene nella sua semplicità ed ha una modalità che permette di fare vedere le notifiche in arrivo anche durante la visualizzazione normale della tv. Poi ci sono servizi di acquisto film, è presente anche un client per il Premium Play, credo consenta di vedere l’ondemand di mediaset premium ad i clienti dotati di un account valido.
Un altro aspetto molto valido è la sezione All Share Play che consente di riprodurre contenuti presenti in dispositivi mobili samsung e da sorgenti DLNA. Il sistema ha riconosciuto subito la presenza nella mia rete di un server DLNA (il mio nas synology), ho potuto mandare in riproduzione i film presenti sul mio storage, divx, mp4, mkv, tutto ha funzionato perfettamente, ho provato poi a riprodurre musica e visualizzare foto, nemmeno una minima incertezza. Diciamo quindi che il mediacenter integrato è promosso a pieni voti.
Consiglio a tutti i possessori di cellulare android di scaricare gratuitamente dal Play store l’app “Allshare control” che consente di utilizzare il cellulare come telecomando per la tv attraverso la rete wifi di casa, l’interazione con l’area SmartTV ne trova forte giovamento, il cellulare infatti può essere usato anche come trackpad nella navigazione web e laddove serva inserire del testo possiamo utilizzare la tastiera del telefono: il tutto funziona molto velocemente ed in modo efficace.
Mi sento di consigliare assolutamente questo piccolo Tv a 22″ che si è rivelata un’ottima soluzione per chi vuole unire la compattezza alla comodità di poter fruire anche di contenuti multimediali e funzionalità smart.

sasung-galaxy-note-2Seppure non sia una novità volevo scrivere le mie impressioni sul Samsung Galaxy Note 2 che ho in dote da qualche settimana.
Note 2 lo conosciamo già da un pò, è uno smartphone di dimensioni generose, a volte viene chiamato phablet perchè riduce il confine fra smartphone e tablet, si presenta con la classica linea di prodotti Samsung dell’ultimo periodo, quindi scocca in policarbonato dalle linee essenziali ed arrotondate, gorilla glass, display superamoled 2 con tecnologia pentile in HD.
Non vi annoio con le caratteristiche tecniche dettagliate che ritroverete da molte altre fonti voglio invece parlare dell’esperienza di utilizzo che si ha con questo dispositivo. Leggi il resto »

text reflowL’ultimo aggiornamento Jelly Bean sul Galaxy S3 ha introdotto una novità non pubblcizzata che ho apprezzato moltissimo. Finalmente il browser di serie ha la funzione Text Reflow (presente tra l’altro sul browser stock di Android ma mai implementata prima d’ora da Samsung) di adattamento automatico del testo alla colonna. Quando facciamo uno zoom e successivamente un doppio tap sul testo questo finalmente si incolonna alla larghezza della pagina, precedentemente invece a seguito di uno zoom sul testo si era necessariamente costretti a scorrere la vista per raggiungere porzioni di testo non visibili.
Per attivare questa modalità è necessario andare su Impostazioni – Avanzate – Autoadattamento Pagine.
Meglio tardi che mai.

Carbon

Carbon

Ho avuto modo di provare in questi giorni il software di backup Carbon. E’ disponibile gratuitamente nel playstore e consente in modo molto efficente di effettuare il backup di tutte le proprie applicazioni sulla memoria interna oppure sul cloud (Dropox, Google Drive e Box).
L’aspetto più innovativo di questa app è che consente di salvare anche i dati dell’applicazione senza avere i diritti di root, è necessario solamente “attivare” questa funzionalità collegando il terminale al pc via usb ed attivare l’applicazione dekstop di Carbon che sblocca il telefono per avere questa funzione (operazione da fare una tantum). In pratica ci troviamo di fronte ad una soluzione di backup simile al famoso Titanium Backup che però richiede i diritti di root.
Possiamo quindi salvare le nostre app e ripristinarle conservando tutte le informazioni ed i dati, basti pensare a quando vogliamo ripristinare un videogioco mantenendo i salvataggi e quindi il livello a cui eravamo arrivati senza dover ricominciare tutto da capo.
La funzione ancora più intrigante è la possibilità di sincronizzare i dati delle applicazioni fra dispositivi diversi, prendendo sempre ad esempio il videogioco di turno pensate alla possibilità di giocare indistintamente sul telefono o sul tablet allo stesso titolo: vi basterà lanciare la sincronizzazione dei dati di quella app dal cloud ovunque vi troviate ed avete i sistemi perfettamente allineati. Fantastico!
La funzione a pagamento introduce la possibilità di ripristinare dal cloud (nella free è consentito solo il backup).
Secondo me è un software che non può mancare nel nostro smartphone

Per chi fosse interessato al famoso lettore di ebook di Amazon nella sua versione base oggi un’offerta veramente interessante: Amazon ci regala uno sconto di 20€.
Ecco il link dell’offerta.

Segnalo che stanno apparendo in rete delle applicazioni Windows che consentono di scaricare gratuitamente applicazioni per Iphone (anche a pagamento) e di installarle sul terminale. Non è necessario avere il Jailbreak.
Vi lascio i riferimenti (grazie ad appletvitalia) per provare:
Kuaiyong
PP25

da qualche giorno è disponible sull’App Store di apple l’applicazione “google maps”, la cosa interessante è che, come sulla versione per Android, è disponibile la funzionalità di navigazione porta a porta assistita con la cartografia google. Ritroviamo anche Streetview, le informazioni sul traffico e sui mezzi pubblici. Si tratta di una navigazione online (è necessario essere connessi ad internet per scaricare progressivamente la porzione di mappa in cui ci si trova). Apple dopo il flop con la sua cartografia presente in IOS6 è corsa ai ripari ed è scesa ad un compromesso storico consentendo la pubblicazione sul suo store del navigatore Google. Comunque buona notizia per gli utenti della mela che possono finalmente contare su un navigatore affidabile 😉

Devo dire che questa è proprio una supertariffa: Wind propone a chi acquista una nanosim la possibiità di abbinare per 5 anni una tarrifa: All Inclusive Big che offre 300 minuti verso tutti 300 sms e 1 GB di traffico internet al costo di soli 9€ al mese. Devo dire che probabilmente è la proposta di tipo “tutto incluso” più interessante che ci sia sul mercato.

Diciamo che è stata pensata per gli acquirenti di Iphone 5, attualmente l’unico telefono a supportare la nanosim, ma nessuno ci impedisce di utilizzarla sul nostro telefono acquistando un semplice adattatore di sim dal costo di pochi centesimi. E’ attivabile per passaggio da altro operatore ma anche da già clienti Wind, quindi non abbiamo scuse.

Assolutamente da valutare!

E’ in uscita l’ultimo aggiornamento per il samsung galaxy s3, si tratta della versione android jelly bean 4.1.2 che incorpora anche la “Premium Suite Upgrade” ovvero una serie di nuove feature Samsung implementate sul loro telefono di punta.
La novità più eclatante è l’arrivo del fantastico sistema “Multiview” che consente di visualizzare contemporaneamente due applicazioni sullo schermo dividendo la pagina a metà (funzionalità originariamente presentata sul galaxy note 2), oltre a questo troviamo tante altre nuove chicche che possiamo vedere nel video di presentazione ufficiale qui sotto:


vi segnalo questo sito: MyColorScreen in cui gli utenti postano le proprie home screen Android indicando anche i launcher ed i widget utilizzati per “costruire” dei piccoli capolavori sul proprio smartphone. Vi consiglio di farci un giro per capire le potenzialità di questo sistema operativo e per avere degli spunti interessanti per personalizzare il proprio telefono.

Da qualche giorno è disponibile una nuova tecnologia di Samsung: si chiama AllShare Cast e consente l’integrazione fra dispositivi mobili e TV.
Attraverso l’utilizzo di un Dongle da collegare ad una porta HDMI della TV (costo intorno ai 90€) è possibile visualizzare sul grande schermo i contenuti dei telefoni utilizzando un collegamento WIFI Direct. In definitiva è possibile visualizzare sullo schermo i contenuti del telefono in una modalità molto simile al mirroring, praticamente viene replicato lo schermo del telefono sulla TV, per la visualizzazione dei video invece l’output viene diretto solo alla TV (forse addirittura in risoluzione nativa del pannello) mentre sul telefono rimangono attivi solo i comandi. Sarà quindi possibile utilizzare il telefono come sistema di intrattenimento da salotto: navigare in internet, visualizzare le foto ed i video oppure giocare con gli ultimi titoli sarà ora molto più piacevole, il tutto con la comodità di un collegamento wireless. Il servizio funziona in modo simile a quanto si può fare con IOS fra Iphone e AppleTV.
Attualmente sono abilitati solo 2 telefoni: Galaxy S3 e Galaxy Note 2.
Da quello che si può capire dai primi video dimostrativi il sistema di streaming è viziato da una piccola latenza che forse penalizza i videogiochi che necessitano controli rapidi.
Segue un video dimostrativo: