Articoli marcati con tag ‘launcher’

vi segnalo questo sito: MyColorScreen in cui gli utenti postano le proprie home screen Android indicando anche i launcher ed i widget utilizzati per “costruire” dei piccoli capolavori sul proprio smartphone. Vi consiglio di farci un giro per capire le potenzialità di questo sistema operativo e per avere degli spunti interessanti per personalizzare il proprio telefono.

Grazie alla gentile concessione di Spb Software di una licenza gratuita per la prova sul mio blog ho avuto la possibilità in questi ultimi giorni di provare un pò più a fondo questo nuovo launcher per Android: Spb Shell 3D.
Come avevamo anticipato si tratta di un prodotto per molti versi innovativo in quanto introduce delle novità importanti in un settore, quello dei launcher, in cui un pò tutti si assomigliano e comunque rispettano una certa somiglianza di comportamento con il launcher stock di Android.
Spb Shell 3D ha come scopo quello di fornire un’interfaccia grafica 3D in cui l’effetto grafico accattivante vada di pari passo con una migliore usabilità.
Molto bello l’effetto “carosello” 3D che consente di switchare fra le pagine in home page, altrettanto comoda la modalità di aggiungere nuovi pannelli al carosello oppure di “parcheggiare” quelli inutilizzati sulla propria scrivania di lavoro virtuale.

Un’altra novità importante sono gli Smart Folder, delle cartelle che possono essere posizionate sulle home page la cui forma può essere cambiata anche in tempo reale: possiamo scegliere la vista compatta (che occupa una sola posizione nella griglia 4×4 della pagina) oppure una vista estesa (4×1) ed ancora più ampia (4×2). La cosa simpatica è che il ridimensionamento di un oggetto com’è lo Smart Folder ridispone tutte le icone sul pannello (quelle che gli stanno alla dx o sotto) spostandole ad occupare lo spazio disponibile.

Questa filosofia di disposizione automatica delle icone è anche forse la cosa che meno mi piace di questo launcher: se ad esempio in un pannello vuoto voglio posizionare una nuova icona o widget in un punto a piacere non sono libero di farlo: gli oggetti vengono posizionati sempre in alto a sx. Al massimo riempiendo progressivamente il pannello con vari oggetti ne posso invertire la posizione semplicemente col trascinamento.
Un altro aspetto molto carino sono i widget 3D, si tratta di widget non standard android ma espressamente realizzati da Spb Software per il proprio Shell 3D, questi widget hanno funzionalità classiche quali meteo, orologio, fuso orario, sms, ecc. Questi widget sono veramente carini, da far vedere agli amici per strappare l’effetto “wow”.

Spb Shell 3D per girare richiede di avere un hardware adeguato a bordo, soprattutto una buona GPU. Il requisito minimo per farlo girare è il supporto OpenGL ES 2.0 ed Android 2.1, allo stato attuale impegna parecchia Ram, nella mia configurazione siamo intorno ai 90MB con 5 pannelli e qualche widget 3D, sono veramente tanti rispetto ad altri launcher.. però sul Nexus S gira molto fluido, lo sto usando ormai da qualche giorno ed inizio a trovarmici bene.
Il prezzo è un pochino sopra la media per i prodotti Android: 10,49€

E’ finalmente uscita la versione definitiva del famoso launcher Spb Shell 3d per piattaforma Android. Spb Shell è stato da sempre un’ottima alternativa al launcher di serie per i sistemi Windows Mobile e Symbian, tanto è vero che sul Nokia 5800 di mia moglie ancora gira come applicazione di sistema e conferisce delle funzionalità all’interfaccia davvero evolute. La curiosità di vedere l’incarnazione per Android era tanta visto che su un sistema già così evoluto e con tanti launcher alternativi nel market questo Shell 3D per battere la concorrenza doveva essere veramente un’applicazione innovativa. Diciamo che dalla breve prova che ho fatto il risultato viene ottenuto: Shell 3D è veramente qualcosa di nuovo nella contesa dei launcher Android: introduce innanzitutto un’interfaccia grafica con anteprime 3D delle home page veramente fantastica da vedere, widget animati, una notevole fluidità (sul mio Nexus S), permette l’inserimento di tutta una serie di “raccoglitori” di icone nelle home page virtuali, che si possono espandere o compattare a piacimento.
Vi lascio al video ufficiale:

Ho scoperto quasi per caso questo launcher: Zeam prodotto direttamente dal gruppo XDA e me ne sono innamorato subito, è diventato immediatamente il mio launcher predefinito.
Iniziamo col dire che Zeam non presenta particolari novità dal punto di vista grafico e degli effetti speciali, ne grandi particolarità nella gestione dei widget, il suo grande punto di forza è la velocità estrema e la sua leggerezza (circa 280KB). Zeam è fluidissimo, forse anche più fluido di Launcher Pro che ad oggi sotto questo punto di vista era il punto di riferimento.
Consente di gestire fino a 7 finestre, ci consente di spostarci fra l’una e l’altra con un gradevole effetto di scrolling elastico, con il pinch to zoom consente di passare alla modalità anteprima per vedere le miniature di tutte le schermate, ottimo anche il supporto della modalità landscape con ridisposizione perfetta delle icone/widget. Nella barra inferiore si possono posizionare infinite icone (7 visibili), tale barra è scorrevole e permette di scorrere fra i vari programmi in essa posizionati (molto comoda), Zeam permette inoltre di nascondere le etichette delle icone, ricorda la posizione di scroll nella pagina applicazioni e consente inoltre di lavorare a schermo intero nascondendo la barra delle notifiche. Sono infine configurabili diversi comportamenti in funzione delle azioni: swipe up, swipe down, home button e doppio tap. Vi consiglio di provarlo.