Articoli marcati con tag ‘market’

Oggi vi segnalo l’esistenza di questo market “alternativo” per terminali Android, si tratta di un’applicazione simile ad Applanet di cui abbiamo già parlato che consente di scaricare applicazioni (anche a pagamento ma gratis).
Funziona molto meglio di Applanet di cui avevamo già discusso e che non ha mai garantito una certa continuità nel servizio.
Blackmart consente di avere accesso ad una repository di software molto vasta e scaricabile gratuitamente, le applicazioni si dividono fra 2 macrocategorie: Apllications e Games, all’interno di ciascuna macrocategoria ci sono delle sottosezioni che aiutano ad individuare l’ambito di interesse.
Il download è risultato sufficientemente veloce nelle prove che ho fatto sul mio nexus s e la quantità di software presente veramente notevole.
Il link all’apk dell’installazione è questo. Provatelo con la consapevolezza di quello che fate…

Vi lascio con altri 2 riferimenti a risorse online a cui poter accedere per scaricare software “da provare” per Android:

image

È disponibile da ieri, anche se non ufficialmente, la nuova versione del market android.
Notevolmente migliorato nell’aspetto grafico ed anche nella categorizzazione del materiale presente. Viene introdotta anche la possibilità di effettuare lo slide laterale per cambiare schermata, possibilità di differenziare applicazioni in primo piano, più redditizie, novità, gratuite e a pagamento. Anche la scheda descrittiva delle app si arricchisce e spesso presenta anche il video dimostrativo.
Se lo volete provare ecco il link

Grazie alla gentile concessione di Spb Software di una licenza gratuita per la prova sul mio blog ho avuto la possibilità in questi ultimi giorni di provare un pò più a fondo questo nuovo launcher per Android: Spb Shell 3D.
Come avevamo anticipato si tratta di un prodotto per molti versi innovativo in quanto introduce delle novità importanti in un settore, quello dei launcher, in cui un pò tutti si assomigliano e comunque rispettano una certa somiglianza di comportamento con il launcher stock di Android.
Spb Shell 3D ha come scopo quello di fornire un’interfaccia grafica 3D in cui l’effetto grafico accattivante vada di pari passo con una migliore usabilità.
Molto bello l’effetto “carosello” 3D che consente di switchare fra le pagine in home page, altrettanto comoda la modalità di aggiungere nuovi pannelli al carosello oppure di “parcheggiare” quelli inutilizzati sulla propria scrivania di lavoro virtuale.

Un’altra novità importante sono gli Smart Folder, delle cartelle che possono essere posizionate sulle home page la cui forma può essere cambiata anche in tempo reale: possiamo scegliere la vista compatta (che occupa una sola posizione nella griglia 4×4 della pagina) oppure una vista estesa (4×1) ed ancora più ampia (4×2). La cosa simpatica è che il ridimensionamento di un oggetto com’è lo Smart Folder ridispone tutte le icone sul pannello (quelle che gli stanno alla dx o sotto) spostandole ad occupare lo spazio disponibile.

Questa filosofia di disposizione automatica delle icone è anche forse la cosa che meno mi piace di questo launcher: se ad esempio in un pannello vuoto voglio posizionare una nuova icona o widget in un punto a piacere non sono libero di farlo: gli oggetti vengono posizionati sempre in alto a sx. Al massimo riempiendo progressivamente il pannello con vari oggetti ne posso invertire la posizione semplicemente col trascinamento.
Un altro aspetto molto carino sono i widget 3D, si tratta di widget non standard android ma espressamente realizzati da Spb Software per il proprio Shell 3D, questi widget hanno funzionalità classiche quali meteo, orologio, fuso orario, sms, ecc. Questi widget sono veramente carini, da far vedere agli amici per strappare l’effetto “wow”.

Spb Shell 3D per girare richiede di avere un hardware adeguato a bordo, soprattutto una buona GPU. Il requisito minimo per farlo girare è il supporto OpenGL ES 2.0 ed Android 2.1, allo stato attuale impegna parecchia Ram, nella mia configurazione siamo intorno ai 90MB con 5 pannelli e qualche widget 3D, sono veramente tanti rispetto ad altri launcher.. però sul Nexus S gira molto fluido, lo sto usando ormai da qualche giorno ed inizio a trovarmici bene.
Il prezzo è un pochino sopra la media per i prodotti Android: 10,49€

E’ in fase di distribuzione il tanto atteso aggiornamento del sistema operativo per il Galaxy s. Froyo è infatti in fase di distribuzione per l’europa attraverso il software ufficiale Kies. Per il momento è disponibile solo per i paesi nordici ma sicuramente in questi giorni la distribuzione verrà allargata anche al nostro paese.
Vediamo insieme le novità principali di cui beneficeranno gli utenti:

– Migliori prestazioni generali grazie al nuovo compilatore JIT
– Compatibilità con Adobe Flash Player 10.1
– Android Market migliorato
– Tastiera virtuale migliorata
– Funzionalità search in Browser
– TouchWiz migliorato con l’introduzione della preview con il pinch to zoom.

Facciamo alcune considerazioni: questa versione definitiva di froyo non introduce grosse novità rispetto ai firmware beta già disponibili da tempo su www.samfirmware.com . In particolare la più grande delusione deriva dal fatto che Samsung non ha messo una pezza sul problema del “Lag” della memoria interna per cui sarà necessario sempre appoggiarsi a soluzioni non ufficiali di terze parti come il progetto Voodoo di Supercurio.
Alcuni lamentavano instabilità del GPS, che io personalmente non ho mai avvertito, non è chiaro se questa nuova versione corregge questo problema, alcuni post che ho letto lo confermano ed altri lo smentiscono. Per ultimo sembra che il browser web dopo l’integrazione di flash sia più lento di prima anche con il plugin disattivato.
22/10/2010 aggiornamento: Samsung ha ritirato da Kies il firmware (forse non era ancora privo di bug) ed ha annunciato che sarà disponibile a metà novembre per tutti i paesi.

Ho scoperto che alla stessa stregua di Iphone con Cydia anche per Android esistono dei market “alternativi” che si presentano con la stessa identica interfaccia di quello originale ma che in realtà consentono di installare tutte le applicazioni, anche quelle a pagamento, senza effettuare la transazione…
Ho provato in particolare questo APPLANET, è un market alternativo riscritto sulla base del codice del market ufficiale Android presente su Froyo (la versione 2.2 di Android) che però punta ad un server di repository diverso da quello ufficiale. APPLANET funziona funziona molto bene, è ricco di software scaricabili e la percentuale di successo nelle installazioni è molto alta (ho solo notato che alcune installazioni “falliscono” sul mio Samsung Galaxy S).
L’elenco del software disponibile è in continua espansione, si trovano comunque tutte le app ed i giochi più famosi liberamente scaricabili.
Un sistema simile può rivelarsi utile per provare alcune applicazioni o programmi che non mettono a disposizione una versione trial di valutazione prima dell’acquisto. Al vostro buonsenso l’utilizzo si strumenti simili.
Per scaricare APPLANET iscrivetevi sul suo forum ufficiale e poi seguite il link di download.
28/10/2010: da qualche giorno il server di APPLANET è down. L’autore sta migrando l’hosting ed anche il server che ospita il market. A breve speriamo si riattivi.
29/10/2010: questa mattina è nuovamente up il server di APPLANET, tuttavia funziona ancora un pò al singhiozzo. E’ probabile che il nr di utenti che accedono sia troppo elevato per la capacità del server.