Ho da poco acquistato questo monitor lcd di samsung. Per questo ho deciso di scrivere una piccola recensione sul prodotto. Il 2232BW è un monitor 22″ con risoluzione 1680×1050, tempo di risposta di 2ms, contrasto 1000:1, luminostità 300cd/m2. Il design del monitor è molto bello, lo stile è in linea con gli ultimi televisori samsung dalle forme arrotondate e la scocca nera laccata. Il piedistallo potrebbe essere migliore, il pannello infatti ha un rapporto di inclinazione ridotto e non è consentita la regolazione in altezza, inoltre non dimostra doti di stabilità elevate (oscilla a lungo se subisce un piccolo urto). Premesso che questo monitor ha visto numerose recensioni positive da vari siti dedicati all’hardware c’è da dire che Samsung applica una politica particolare nella produzione dei suoi pannelli
accade infatti di scoprire che per questo modello (come per altri di samsung) il produttore produce diversi pannelli che poi monta sullo stesso monitor. Sono teoricamente dedicati a diversi mercati (america, europa, asia). Questi pannelli hanno caratteristiche non sempre simili e quindi può capitare di avere due prodotti identici che però si comportano in modo marcatamente diverso. Ho da subito notato nel mio esemplare un’ottima velocità di risposta, perfetto per i videogames, tuttavia non ha una resa dei colori molto fedele. Si nota una dominante blu ed anche un forte contrasto nelle tonalità rosse… per questo motivo ho un pò indagato in rete per capire se fosse un problema noto. Bene ho scoperto che questa è una “caratteristica” del pannello dedicato al mercato asiatico… il famoso pannello di tipo “C” oppure “CMO”. Questi pannelli sono diffusi dappertutto in quanto i grossi rivenditori (le catene internazionali) hanno trovato agevolazioni economiche nell’acquisto di questi esemplari.
Facciamo maggiore chiarezza allora sulle tipologie, attivate il menù segreto del monitor portando contrasto e luminosità a zero e premendo poi per 5 sec il tasto source, fra le varie voci apparirà “panel info”, in base a questo codice potremo capire che pannello monta il nostro monitor:
xAx-xxxx : Samsung panel.
xLx-xxxx : AU Optronics panel.
xDx-xxxx : CMO panel.
xIx-xxxx : CPT panel.


Allora il problema principale è la fedeltà dei colori come già detto, fortunatamente le molteplici possibilità di regolazione di questo monitor consentono di sopperire parzialmente al problema: un buon miglioramento lo si ottiene impostando la modalità “Internet” e successivamente impostando i “toni caldi”. Si migliora di molto la situazione applicando un profilo colore opportunamente calibrato sul proprio pannello, per fare questo l’ideale sarebbe l’utilizzo di una sonda colorimetrica (tipo Spyder2 oppure Lacie blue-eye). Non avendone a disposizione si può utilizzare questo profilo colore ICC preparato da lesnumeriques
Applicando questo profilo ho ottenuto dei miglioramenti incredibili nella fedeltà dei colori! Per applicare il profilo colore e bypassare il pannello di controllo di nvidia della mia scheda grafica ho seguito questo tutorial (valido per windows XP)
L’unico neo di questo tipo di soluzione è che il profilo colore così applicato sarà disponibile su windows xp e nelle applicazioni ma non nei giochi e nemmeno nei filmati riprodotti con mediaplayer (solo i vecchi driver nvidia permettevano, e male, di applicare i profili ICM e renderli disponibili in tutte le applicazioni). In conclusione sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti anche se devo ammettere che inizialmente ero rimasto in parte deluso dalla prima impressione. Vi consiglio di leggere queste recensioni:
lesnumeriques 2232BW
lesnumeriques 2232BW-CMO
behardware 2232BW
official thread HardwareUpgrade

2 Responses to “Monitor LCD Samsung 2232BW 22″”

Leave a Reply