Articoli marcati con tag ‘skyfire’

il tanto atteso browser per smartphone (symbian e windows mobile) è finalmente disponibile per il download nella sua versione beta. Basta registrarsi nel sito del produttore, inserire un numero di cellulare inventato (in teoria dev’essere un numero di cellulare americano) e completare la registrazione non appena via email otteniamo il link per il download. Come abbiamo già anticipato più volte su questo blog SkyFire è un browser web rivoluzionario in quanto, seguendo la filosofia di altri prodotti come ad es. Opera mini, riformatta le pagine nei propri server per consentire un rapido scaricamento sul cellulare. La novità più importante rispetto alla concorrenze è che Skyfire consente di riprodurre qualsiasi tipo di contenuto multimediale quindi musica, video youtube ed in flash in generale, altri plugin video diffusi sono tutti supportati da questo browser senza la necessità di avere i corrispettivi decoder. Ad es. ho provato a navigare sul sito di repubblica, sono andato in particolare nella sezione video ed ho potuto riprodurre tranquillamente i video in essa contenuti, poi un giro su youtube ed anche qui senza nessun problema, si vedono infine tutti i banner animati presenti nei siti. Insomma sembra non mancare nulla. Tenete presente che il server non sempre è disponibile durante la giornata, dovremo aspettare il rilascio ufficiale per una maggiore continuità del servizio.

Avevamo già parlato di questo nuovo browser per dispostivi mobili che promette prestazioni incredibili ed il supporto a tutte le tecnologia più recenti del web quali ajax,flash,javascript ecc.SkyFire purtroppo qui in europa si fa ancora attendere, non è ancora possibile registrarsi per provare la versione beta (solo disponendo di una sim card americana è possibile registrarsi al programma di beta testing…). Tuttavia beccatevi questo video in cui si vede girare Skyfire sul Nokia N95:

Sta per uscire un nuovo browser web per dispositivi mobili: si chiama SkyFire e promette di rendere la navigazione su cellulare del tutto simile all’esperienza su PC. Consente infatti di riprodurre anche contenuti multimediali quali i filmati youtube piuttosto che di contenuti audio anche in straming.
Attualmente è disponibile una beta per sistema Windows Mobile ma a breve dovrebbe uscire una versione per Symbian e forse anche per Android.