Articoli marcati con tag ‘bluetooth’

Ecco un’altra piccola guida interessante per utilizzare la distribuzione Linux Xandros presente nell’EEEPc con chiavette bluetooth:
-Inserire la chiavetta Bluetooth in una porta USB
-Aprire una finestra terminale (Ctrl + Alt + T)
-Digitate su vi chiederà la password con cui vi loggate nell’eee, inseritela e sarete in modalità admin
-Digitare sudo hciconfig per visualizzare le periferiche bluetooth disponibili nel vostro sistema dovrebbe comparirvi una serie di scritte simili a queste:
hci0: Type: USB
BD Address: 00:12:34:AB:CD:EF ACL MTU: 192:8 SCO MTU 64:8
DOWN
RX bytes …
TX bytes ..

-Digitare sudo hciconfig hci0 up per attivare il bluetooth, appena date invio la chiavetta inizia a lampeggiare nel classico colore blu.
-Digitare hcitool dev per verificare che la vostra periferica hci0 sia attiva e abbia un indirizzo, dovrebbe comparire un messaggio simile:
Devices:
hci0 00:12:34:AB:CD:EF
-Sempre da terminale bisogna editare il file bluetooth presente nella directory /etc/default, per fare ciò portarsi nella seguente directory, prima digitare cd / per andare nella root poi cd etc/default
Ora digitare nano bluetooth per entrare in modalità editor, cercare nella sezione HIDD la riga HIDD_ENABLED=0 e modificarla in HIDD_ENABLED=1
Premere Ctrl + o per salvare
-portarsi nella seguente direcotory /etc/bluetooth/ e digitare nano hcid.conf per modificare il seguente file, nella riga del pin potete mettere le 4 cifre che ricordate meglio per accoppiare il cell al pc, salvate con Ctrl + o (il pin di default è 1234 quindi se volete potete evitare questa operazione a patto di ricordarvi il pin di fabbrica)
-Digitare hcitool scan per rilevare il vostro telefono e il suo id (es. 00:12:66:AF:8F:44) che dovrete memorizzare o segnare per dopo
-Diditare sdptool browse iddeltelefono per individuare il canale a cui è destinato il servizio di Dial Up Networking, apparirà una serie di scritte, dovete cercare la sezione Dial Up Networking e memorizzarvi il canale destinato (tipo channel 4)
-portarsi nella seguente direcotory /etc/bluetooth/ e digitare nano rfcomm.conf dovete inserire nelle apposite linee l’id del vostro cell (quello rilevato precedentemente), il canale del servizio e in fondo nel commento potete scrivere il nome del vostro cell, salvate come al solito.
-Digitate sudo hciconfig hci0 down per spegnere il BT e sudo hciconfig hci0 up per riavviarlo
-Andare al seguente indirizzo
http://www.3eportal.com/index.php?option=c…&id=17&Itemid=1 e scaricare il programma "3eGPRS", vi chiede se volete aprirlo o salvarlo, salvatelo in una directory a vostro piacimento
-Andate in file manager nella directory dove avete salvato il file, tasto destro sul file e cliccate su "Install DEB file", probabilmente vi chiederà la password che serve per installare il programma in modalità administrator, inserite la vostra password con la quale vi loggate nell’Eee Pc, al termine partirà in automatico il wizard che vi chiederà di digitare pin e apn del vostro gestore
-Dopodichè eseguite una ricerca col cell per rilevare i dispositivi Bt vicini, selzionate il vostro PC e fate il pairing col solito pin
-Riavviate il PC
-Ora vi trovate nel pannello impostazioni l’icona "GPRS Config" che vi serve nel caso vogliate cambiare settaggi e nel pannello Internet l’icona "GPRS" che serve appunto ad avviare o chiudere la connessione
-Cliccate una volta sull’icona "GPRS" e apparirà un messaggio "connection started" e magicamente sul cell compariranno le freccine dell’avvenuta connessione, ora siete liberi di navigare, scaricare posta ecc…….
-Per chiudere la connessione cliccare una seconda volta sull’icona "GPRS" e apparirà il messaggio "connection stopped"

In modalità Fulldesktop non appaiono le icone relative comunque in attesa di una soluzione basta digitare da console sudo gprs per avviare la connessione ed altrettanto per lo stop. Fonte: Il trillo.com

Mi è capitato spesso di acquistare delle chiavette bluetooth per connettere al pc dispositivi mobili quali i cellulari. Non sempre questi dispositivi però sono supportati nativamente da windows xp (SP2), alcuni di questi, purtroppo la maggior parte, forniscono un proprio software di gestione.
Nel corso degli anni ne ho visti di tutti i colori: Widcomm, BlueSoleil, Toshiba, ecc. Seppure questi stack bluetooth siano ottimi prodotti, non sempre brillano per compatibilità con altri software. Ad esempio Nokia PCSuite non va sempre d’accordo con questi software nella rilevazione del telefono. Vi spiego allora come ovviare a questo problema e "forzare" l’utilizzo dei driver di windows xp al posto di quelli forniti in dotazione. Per prima cosa disinstallate i software di gestione dello stack bluetooth installati precedentemente, riavviate winxp, inserite il vostro dongle bluetooth nel connettore usb del pc: a questo punto parte la procedura di riconoscimento del nuovo hardware, per il momento annullate ed andate invece nel pannello di "Gestione Periferiche", dovreste trovare la periferica con un punto di domanda giallo:

Andate nelle proprietà del dispositivo ed in particolare nella scheda "Dettagli", qui troverete l’identificativo dell’hardware:

Trascrivetevi la prima parte della stringa, nel nostro caso:
USB\VID_0DF6&PID_2200
Ora andate ad editare il file BTH.inf che si trova nel percorso: c:\windows\inf\ e cercate nella sezione "Device Section" il riferimento al produttore della vostra chiavetta se presente, modificate in questo modo la sezione trovata:

[Belkin.NT.5.1]
Belkin Bluetooth Adapter=                        BthUsb, USB\Vid_050d&Pid_0081
Belkin Bluetooth Adapter=                        BthUsb, USB\Vid_050d&Pid_0084

in

[Belkin.NT.5.1]
Belkin Bluetooth Adapter=                        BthUsb, USB\Vid_050d&Pid_0081
Belkin Bluetooth Adapter=                        BthUsb, USB\Vid_050d&Pid_0084
Belkin Bluetooth Adapter=                        BthUsb, USB\VID_0DF6&PID_2200

fatta la modifica riavviate il pc, ricollegate la chiavetta e lasciate che windows installi i driver con la procedura guidata.
Ecco fatto!

Categorie