Archive for May, 2011

Il prossimo Giugno entrerà a listino Vodafone un altro interessante smartphone Android entry level: si tratta dello Huawei U8160 ribattezzato: Vodafone Smart.
E’ il fratello del precedente U8150 (conosciuto come Ideos) e ne riprende la maggior parte delle caratteristiche:
– Android Froyo 2.2
– Display 2,8″ QVGA capacitivo
– Wifi,A-GPS,Bluetooth,radio,accelerometro
– Cover colorate e personalizzabili da web
– jack cuffie
– fotocamera da 2 megapixel
A questa cifra è proprio una bella soluzione per avvicinarsi al mondo Android, già il precedente Ideos aveva incontrato il nostro entusiasmo! Aspettiamo fiduciosi e godiamoci il video di presentazione:

aggiornamento del 13/06/2011: ecco la videoprova di telefonino.net

Da circa una settimana è arrivato in famiglia un nuovo giocattolo: si tratta dello smartphone Android Samsung Galaxy ACE.
Il Galaxy ACE è un telefono che si colloca in un livello intermedio, sia a livello di caratteristiche che di prezzo, riprende da vicino il design della linea Galaxy, assomiglia molto come design ad un Galaxy S, a mio parere ha dei materiali anche superiori e la sua eleganza è un punto di forza. Grazie a questo aspetto “estetico” vincente strizza l’occhio anche ad un attento pubblico femminile. Iniziamo a vedere insieme le caratteristiche di questo smartphone:

Specifiche (voto 7,5):
Pur non essendo un modello di fascia alta la dotazione di Galaxy ACE è di tutto rispetto:
– Sistema Operativo Android 2.2.1 Froyo (con promessa di aggiornamento a Gingerbread)
– Processore Qualcomm 800MHz e GPU Adreno 200
– 512 MB di ROM (160MB disponibili come memoria interna per le applicazioni)
– 512 MB di RAM
– display LCD capacitivo da 3,5″ risoluzione 320×480
– fotocamera da 5 Mpixel con flash ed autofocus
– dispone di tutte le ultime tecnologie: HSDPA 7,2 Mbs, A-GPS, Bluetooth 2.1, USB, radio FM con RDS
– espandibile con microsd (in dotazione una da 2GB)

Qualità costruttiva e design: voto 9
Come già anticipato nell’introduzione il Galaxy ACE ha un design molto convincente, l’eleganza e la qualità delle plastiche lo rendono un telefono bello a vedersi, comodo da impungnare e sufficentemente ergonomico, la parte frontale e costituita tutta dal display in tecnologia gorilla glass, in basso troviamo 2 soft key laterali ed un tasto fisico centrale molto comodo che ha anche la funziona di risvegliare il telefono dallo standby. Cornice argentata elegante e scocca posteriore gommata costituita di prismi in rilievo che consente un’ottima presa ed anche un effetto visivo interessante, in dotazione è compresa anche una back cover bianca lucida. Il peso è contenuto (119gr) e le dimensioni consentono una facile collocazione anche in tasca (112.4 mm; 59.5mm; 11.5mm).

Display: voto 7
il display LCD da 3,5″ offre una risoluzione adeguata alle sue dimensioni (320×480), ciò lo rende sufficente per poter utilizzare ogni tipo di applicazione su Android.
Guardando lo schermo in condizioni ottimali il risultato offerto è convincente mentre invece la qualità modificando l’angolo di visione degrada, quindi inclinando il telefono si nota una certa tendenza a perdere il contrasto ed a slavare i colori, anche sotto la luce del sole risulta di difficile consultazione.

Software: voto 7,5
Samung affianca ad Android 2.2.1 la sua solita interfaccia TouchWiz che si dimostra su questo telefono assolutamente reattiva ed immediata. Il telefono non presenta alcun tentennamento nel passaggio fra le pagine di home e nemmeno nella sezione delle applicazioni. In dotazione il solito set di applicazioni google e qualche widget Samsung. Io personalmente sono dell’opinione che meno il telefono è “influenzato” dal produttore meglio è. Nota negativa per quanto riguarda lo spazio di memoria interna dedicato alle applicazioni: solo 160MB veramente pochi!

Multimedia: voto 7,5
L’utilizzo di Galaxy ACE sotto l’aspetto multimediale è positivo, ottima fluidità nella riproduzione dei video, accesso piacevole all’applicazione Youtube, riproduttore musicale e radio FM con rds convincenti, fotocamera nella media (per il mondo Android diciamo anche sopra alla media) con autofocus e flash led. Video purtroppo solo in 320×200 a 15fps.

Connettività: voto 8
Il telefono non presenta alcun problema di connettività disponendo di tutto quello che si possa desiderare: quad-band GSM/GPRS/EDGE and dual-band HSPA, wifi b/g/n, bluetooth 2.1, A-GPS con accelerometro e bussola elettronica, connessione microusb, manca solo l’uscita hdmi che però è esclusiva solo dei modelli top level ad oggi.

Navigazione internet: voto 7
Pur non disponendo del plugin flash il browser si comporta molto bene garantendo una navigazione fluida e veloce, un pich to zoom reattivo ed un’esperienza di utilizzo soddisfacente. Non avremo difficoltà con nessun sito volessimo consultare.

Prestazioni: voto 7
La sensazione di reattività dell’interfaccia e velocità nell’accesso ed esecuzione delle applicazioni è assolutamente positiva. Il telefono non presenta scattosità od impuntamenti, il suo comportamento è sempre fedele. Samsung ha fatto un ottimo lavoro nell’implementazione di Android su questo hardware, complimenti. I benchmark dicono: Linpack 9,5 e Quadrant 615

Autonomia: voto 8
E’ ancora un pò presto per fare una valutazione precisa, in ogni caso dopo un giorno di utilizzo “normale”, qualche telefonata ed sms, 40min di navigazione inernet ed un pò di smanettamenti nell’interfaccia l’indicatore segnava ancora il 60% della batteria (all’incirca dopo 12 ore di utilizzo). Non male.

Conclusioni/Giudizio Globale: voto 7,5
Galaxy ACE è uno smartphone Android convincente, la sensazione è di avere sempre in mano un telefono reattivo e fedele, il display e la dotazione multimediale è all’altezza e consente allo smartphone di disimpegnarsi nella maggior parte dei campi di utilizzo. Ultimo, ma non per importanza, il design eccellente e la doppia back cover in dotazione che da la possibilità di rinnovare l’estetica del prodotto.
Ottimo il lavoro di Samsung nel far calzare Android su questo dispositivo.
Vi lascio alla solita ottima recensione di Telefonino.net:

Ieri all’evento Google I/O è stato presentato in anteprima da Samsung l’edizione limited edition del suo nuovo tablet Galaxy Tab 10.1 honeycomb in versione bianca (se volete ve ne potete aggiudicare qualche esemplare su ebay pagando una cifra di 1500€ circa).
Questo tablet spicca per la sua estetica molto accattivante, in particolar modo ridefinisce gli standard attuali nello spessore: soli 8,6mm, meglio di Ipad2. Molto interessante anche il modello da 8,9″ più compatto che però preserva le stesse caratteristiche del fratello maggiore.
Ricordiamo che il Galaxy Tab 10.1 è già uscito nella sua prima versione da qualche mese (tra l’altro in Italia è apparso in questi giorni attraverso l’esclusiva di Vodafone), questa prima incarnazione è stata ora ribatezzata Galaxy Tab 10.1v per distinguerla dal modello ultraslim di cui stiamo parlando.
Da giugno il tablet sarà venduto in Italia senza esclusive per gli operatori (lo venderanno tutti).
Non sono ancora noti i prezzi ma in USA viene venduto ad un prezzo molto concorrenziale per la tipologia di prodotto: 499 e 599$ (16 e 32GB rispettivamente), mentre si parla di una versione solo wifi da 399$.
Aspettiamo con ansia.. intanto vi lascio con uno dei primi hands on della limited edition bianca:

Sta finalmente arrivando sul mercato lo smartphone Android dual core di Samsung: il Samsung Galaxy S2, in queste ore stanno apparendo le prime recensioni in rete. Devo dire che sono rimasto impressionato dalla reattività di questo smartphone anche confrontandolo con LG Dual già uscito da qualche tempo.
L’esperienza di utilizzo di Galaxy S2 è fenomenale: nessun impuntamento, reattività assoluta, ottime performance nella grafica 3D ma anche un notevolissimo miglioramento della navigazione web che ora non ha proprio nulla da invidiare ad Iphone.
Vi segnalo questo video di HDBlog si dimostrano le capacità spiccate del brower web:

Molto interessante inoltre anche la comparazione di AndroidLab con Xperia Arc che è quanto di meglio si possa trovare nel mercato Android ad oggi: