Archive for December, 2008


Vi segnalo la prima recensione apparsa su MobileReview relativa al  nuovo ed attesissimo slide phone Nokia N97 dotato dell’altrettanto nuovo symbian s60 5th edition.

Se inizia ad annoiarvi l’interfaccia grafica del vostro smartphone symbian S60 (3rd edition) potete provare queste 2 interessanti alternative: Handy Shell è una shell più evoluta che propone una schermata principale più ricca di collegamenti ed informazioni, è disponibile un orologio digitale più ampio, con la visualizzazione della sveglia (cliccabile per l’interazione diretta con le impostazioni), una riga di 6 collegamenti alle aplicazioni più usate, una seconda riga di 6 pulsanti che permettono la disattivazione/attivazione immediata del bluetooth, accesso alle chiamate, messaggi, email, profili e temi. In particolare sia per i messaggi che per le email è disponibile l’anteprima degli ultimi messaggi direttamente dalla schermata principale! Chi ha installato anche handy weather può visualizzare sulla parte inferiore dello schermo anche le icone che rappresentano le previsioni meteo dei prossimi giorni:

Il secondo prodotto proposto si chiama SymbianPlus e modifica completamente l’aspetto del nokia con una serie di nuove schermate che si scambiano l’una all’altra con delle simpatiche animazioni. Anche questo seppure meno evoluto è da provare:

Iniziano ad apparire sul mercato i primi router/access point WIFI UMTS. Questi dispositivi consentono di condividere la connettività internet della sim card del proprio operatore mobile telefonico a tutti i dispositivi della propria rete lan alla stessa stregua di quanto fino ad oggi accade per la connessione ADSL.
Questa soluzione diventa piuttosto interessante per chi, nelle zone digital divide, volesse comunque avvalersi della possibilità di condividere il collegamento ad internet a tutti i dispositivi casalinghi (pc, notebook, console, cellulare, ecc.). Quindi basta chiavetta usb o pccard, basterà inserire la sim card direttamente nel router e non ci si pensa più (niente driver e software di gestione della connessione).
I primi dispositivi ad apparire sul mercato sono l’Onda DN700T (commercializzato da TIM)


Huawei D100 (commercializzato da Wind), quest’ultimo adotta comunque una chiavetta usb collegata all’access point per la funzionalità di modem hsdpa.

Nokia, dopo un periodo di calma apparente, ha presentato negli scorsi giorni al "Nokia World" il suo telefono di punta, l’N97, definendolo nientemeno che "il più avanzato personal computer al mondo". Devo dire che questo dispositivo impressiona veramente per il contenuto tecnologico: si tratta di uno  slide-phone orizzontale con tastiera QWERTY estesa e un comodo pad, le sue dimensioni sono relativamente contenute: 117.2 x 55.3 x 15.9 mm ed un peso di 150 grammi. E’ dotato di connettività GSM/GPRS/EDGE/UMTS/HSDPA. Il punto di forza di questo telefono è sicuramente il display touch screen TFT 16:9 da 3.5 pollici con risoluzione di 640×360! Rivoluzionata l’interfaccia utente touch (Symbian 5th Edition). Sono presenti anche dei tasti virtuali che appaiono sul display touch a telefono chiuso che consentiranno di effettuare tutte le operazioni più comuni, ci sarà quello della fotocamera, i tasti di inizio e fine chiamata, il menù, ecc. La fotocamera sarà la stessa 5 Mpixel montata nel Nokia N96 con ottica Carl Zeiss e due led come flash notturno. Il telefono dispone di una memoria integrata da ben 32GB con possibilità di un ulteriore espansione di 16/32GB. La batteria fornita è una promettente 1500mah. Vi lascio con alcuni video esplicativi:

In questi giorni ho acquistato su ebay un modem router Alice W Gate 2 Plus WIFI marchiato Pirelli. La mia intenzione era quella di avere a basso costo (spesi 30 euro) un prodotto completo.
Si sa infatti che questo modello di modem telecom è facilmente "sbloccabile": cambiando il firmware infatti otteniamo un firewall router completo di tutte le funzionalità di virtual server, port triggering, ecc. ecc. si possono cambiare le impostazioni di rete e non per ultimo si può addirittura sbloccare la porta USB posteriore che può essere collegata a dispositivi di storage come pen drive o hard disk esterni (anche più combinazioni di questi usando un hub USB) oppure a stampanti come print server. Si potrà poi accedere a questi storage in rete locale interna attraverso un semplice map della cartella condivisa dal server samba del router oppure da internet via ftp.
Per quanto riguarda la procedura di aggiornamento firmware essa viene riportata in molti siti, necessita l’apertura del dispositivo per fare un ponte fra due piedini (basta un cacciavite piatto).  Guida allo sbloccaggio.

Esistono fondamentalmente 2 firmware alternativi:
Firmware AGA_324_Samba che è la versione Telecom con le funzionalità Pirelli sbloccate e pieno supporto samba per il collegamento a dispositivi USB (tra l’altro vengono mantenute le funzionalità di alice hometv e del telefonino overIP Aladino). La trovate qui nel sito di Beghiero.
Firmware di derivazione USRobotics che offre appunto un’interfaccia di amministrazione tipica dei router USR che in più gestisce direttamente da pannello di amministrazione il mount/unmount di dispositivi USB ed in cui è possibile anche configurare il dns dinamico. La trovate qui nel sito di JackTheVendicator.
Ho fatto diverse prove e devo dire che questi firmware si comportano molto bene, ma forse la parte migliore deve ancora venire: sapete che i router adsl di fatto non sono altro che sistemi linux ridotti all’osso in cui girano solo i servizi necessari al networking, ora immaginate che nel pen drive usb collegato al router possiamo copiare del software opportunamente compilato per questo dispositivo, pensate poi alla possibilità (offerta da questi firmware nativamente) di mandare in esecuzione automatica uno script presente nella pendrive, il risultato è che possiamo far girare su questo router del software addizionale, pensate ad esempio alla possibilità di far girare ctorrent (registratevi al puntotecnicoadsl e leggete il post) per lo scaricamento di file p2p direttamente dal router sulla chiavetta USB come storage a PC spento!!! altri software sono disponibili qui vi cito ad es. un client Amule, un server proxy, un server di streaming, il limite è solo la fantasia…
Nota importante: esistono varie versioni di questo Modem router, quella oggetto di questo articolo è la versione Pirelli 1a serie con la smart card sul lato destro (esiste una recente versione che si chiama ALICE W GATE VOIP 2 PLUS WIFI sempre Pirelli che non è attualmente sbloccabile, questa è senza smartcard).
Aggiornamento del 20/01/2009: negli scorsi giorni ho acquistato un disco esterno da 1TB usb 2.0 e l’ho collegato al router Pirelli per condividere in rete locale questo storage (NAS). Il risultato è stato buono, il router monta l’unità esterna e la condivide alla rete domestica, in particolare alla mia xbox modificata con XBMC come mediacenter dalla quale accedo e riproduco tutti i contenuti multimediali presenti sul disco. Se devo trovare un difetto a questa soluzione ho notato una velocità non brillante nell’accesso ai dati, probabilmente introdotta dal router e dalla sua implementazione di samba. In ogni caso tutto funziona a regola d’arte ed ora il mio pc rimane spento mentre i dati sono online!